À la guerre comme à la guerre

A poche settimane di distanza dalla morte del ventenne maliano, un'altra persona è rimasta folgorata cercando di salire sul tetto di un treno diretto in Svizzera. "Non c'è nessun posto sicuro se non è garantita la libertà di frequentarlo. Non c'è nessuna libertà se non viene garantita la sicurezza del libero andare". Sone parole di [...]

Caccia all’Uomo Nero

(ENG BELOW) Nella giornata di lunedì 20 Febbraio la polizia di Como ha dato vita a un'autentica caccia all'uomo nelle strade della città, nei luoghi abitualmente frequentati dai migranti e in quelli che danno loro rifugio. Nello specifico: l'oratorio di San Rocco, il piazzale del centro diurno del Don Guanella, Piazza Vittoria, Piazza Camerlata e [...]

Assemblea Pubblica – Martedì 6 Dicembre

Il trasferimento dei migranti nel campo di via Regina, descritto dalla prefettura come una brillante operazione portata a termine da volontari e mediatori culturali – in effetti, imposto dall’assenza di opzioni alternative – ha significato un cambiamento nella quotidianità dei migranti che da Como tentano di varcare il confine, come anche nella possibilità da parte [...]

Libertà per il movimento migrante, Libertà per il movimento solidale

Presidio in Largo Miglio Sabato 5.11 14.-17. Da quando è stato aperto il campo governativo “di transito”, nuovi confini minacciano la nostra città di frontiera. Oltre al confine elvetico, che impedisce a centinaia di persone di proseguire il loro viaggio, altre barriere vengono imposte dall’alto per cercare di interrompere i percorsi di solidarietà che in [...]

DA QUI NON CE NE ANDIAMO!

FOGLIO DI VIA - art. 2 del D. Lgs.159/2011 “Qualora le persone indicate nell'articolo precedente  siano pericolose per la sicurezza pubblica o per la pubblica moralità e si trovino fuori dei luoghi di residenza, il questore può rimandarvele con provvedimento motivato e con foglio di via obbligatorio, inibendo loro di ritornare, senza preventiva autorizzazione ovvero [...]